NATURA NATURANS. ROXY PAINE E MEG WEBSTER (OPERE DAL 1982 AL 2015

Il FAI Fondo Ambiente Italiano      presenta dal 12 giugno 2015 al 28 febbraio 2016

a Villa Panza, la Mostra Natura naturans. Roxy Paine e Meg Webster(Opere dal 1982 al 2015


Villa e Collezione Panza, Varese Circondata da un magnifico giardino all'italiana, Villa Menafoglio Litta Panza di Biumo è stata costruita alla metà del XVIII secolo per volontà del marchese Paolo Antonio Menafoglio e ampliata in epoca neoclassica dall'architetto Luigi Canonica, su incarico del duca Pompeo Litta Visconti Arese. La villa è celebre nel mondo per la collezione d'arte contemporanea che Giuseppe Panza di Biumo vi ha raccolto a partire dagli anni '50. Nei saloni e nelle grandi scuderie, sono oggi esposte oltre cento opere di artisti contemporanei, oltre a ricchi arredi del periodo che va dal XVI al XIX secolo e ad un'importante raccolta di arte africana e precolombiana. 
La Mostra Natura naturans. Roxy Paine e Meg Webster (Opere dal 1982 al 2015),
 è 
una mostra che vuole  riflettere  sul tema della natura come generatrice e fonte di vita, in concomitanza con Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.
In esposizione Ventotto grandi opere in un percorso tra gli spazi interni ed esterni che mette in sintonia natura, architettura e le opere della Collezione permanente di Villa Panza.
 I due artisti, Roxy Paine e Meg Webster,  con modalità differenti, mettono in evidenza la forza creatrice della natura e la contraddizione che nasce nella società contemporanea dallo sfruttamento di tali energie da parte dell'uomo.
Roxy Paine (New York, 1966) lavora seguendo il principio della riproduzione con l'impiego di materiali sintetici, colonizzando gli ambienti con opere che riproducono fiori, piante e funghi.
 Meg Webster (San Francisco, 1944) invece, declina questa tematica realizzando veri e propri monumenti dedicati alla terra, sorgente instancabile di vita.
In mostra alcuni lavori appositamente costruiti in Villa mentre altri provengono da istituzioni internazionali come il Solomon R. Guggenheim Museum, il Whitney Museum of American Art di New York, la New School for Social Research di New York e altri ancora da collezioni private e dalla Panza Collection Archive di Mendrisio.

Orari  Dalle 10.00 alle 18.00
Biglietti Iscritti FAI: € 6,00
Intero: € 12,50
Ridotto (Bambini 4-14 anni): € 6,00
Ridotto (Studenti 15-26 anni): € 10,00
Famiglia (2 adulti + 2 bambini): € 30,00
Gruppi Cad: € 12,50
Ingresso solo Parco: € 3,00
Ristoro Ristorante "Luce"
Per informazioni e prenotazioni: tel. 0332/242199
Come arrivare
GPS N 45° 49' 30.82” E 8° 49' 43.90” Auto:
Autostrada A8 dei Laghi fino a Varese, poi seguire indicazioni per Villa Panza.Possibilità di parcheggio all'interno di Villa Panza al costo di € 2,50.
Mezzi pubblici:
Treno:
Trenord, da Milano Cadorna a Varese Nord; da Milano Porta Garibaldi a Varese FS; da Treviglio/Milano Passante a Varese FS.
Autobus:
Linea A da piazzale Trieste (Stazione FS) direzione Biumo Superiore - piazza Litta (capolinea)
Partenza ai minuti 14 e 44 di ogni ora durante i giorni feriali, ai minuti 14 di ogni ora durante i giorni festivi In collaborazione con Autolinee Varesine il biglietto di ritorno da Villa Panza in autobus è gratuito. Presentandosi solo sulla Linea A con un biglietto regolarmente vidimato di andata dell'autobus e un biglietto dell'entrata alla mostra dello stesso giorno, si ha diritto ad un viaggio di ritorno gratuito, dal capolinea di Biumo situato di fronte alla Villa.
A piedi:
Da Stazione FS, viale Milano, via Dandolo, via Morazzone, via Crosa: 1,5 km. 15/20 min
FAI - Villa e Collezione Panza
Tel. 0332/283960
Tel. 0332/239669
Email: faibiumo@fondoambiente.it

Commenti